Trattamento laser prostatica a Mosca

L'intervento che salva la prostata dal bisturi

Gonfiore allinguine con prostatite

Attualmente, il trattamento con adenoma della prostata laser verde è uno dei modi più efficaci per eliminare rapidamente tutti i sintomi indesiderati e normalizzare la salute.

Questo metodo è molto popolare in Europa, negli Stati Uniti e per molto tempo. Negli Stati Uniti, è usato per più di dodici anni, in Europa - circa sei. Molte persone hanno immediatamente notato l'alto livello di efficienza della tecnica, perché il laser laser è stato sviluppato specificamente per il trattamento dell'adenoma prostatico.

Pertanto, i medici sono stati in grado di tenere conto delle numerose sfumature al fine di fornire l'assistenza più visibile ai pazienti.

Perché molte persone pensano che l'utilizzo del trattamento laser per l'adenoma prostatico possa raggiungere risultati migliori? Tutto è molto semplice. Precedentemente utilizzati altri dispositivi laser, la cui efficacia era insoddisfacente. È importante considerare che l'azione è selettiva. I prodotti che si formano durante la rottura dell'adenoma, possono uscire trattamento laser prostatica a Mosca vescica sotto forma di gas. In realtà, questo metodo comporta la rimozione più delicata dell'adenoma.

Va notato che l'operazione avviene senza sangue e nessun danno. Inoltre, al fine di eseguire tutte le azioni necessarie, l'anestesia locale è sufficiente. Dopo un'ora, puoi dimenticare l'adenoma prostatico.

Quindi, un breve periodo di riabilitazione è un altro vantaggio. In precedenza, il periodo di recupero poteva durare da dieci a quindici giorni e ora solo tre giorni. In questo caso, bastano tre giorni per eseguire con successo tutti i passaggi necessari. Il primo giorno, il paziente dovrebbe essere preparato per l'operazione imminente, il secondo - per sottoporsi a un intervento chirurgico, il terzo giorno - per essere dimesso se non ci sono processi infiammatori.

Senza dubbio, il paziente dovrà inserire un catetere, ma solo per un giorno, ma in seguito il paziente potrà andare in bagno da solo. La procedura si esegue meglio quando la dimensione dell'adenoma varia da 60 a 80 grammi. Nonostante il lungo periodo di riabilitazione, il trattamento deve aver luogo.

Vaporizzazione laser con l'uso di potassio-titanile-fosfato nel trattamento dell'adenoma prostatico. La storia delle operazioni transuretrali ha circa quattro secoli. Per la prima volta, una operazione transuretrale per ripristinare la pervietà nell'uretra dovuta alla stenosi uretrale fu eseguita dal famoso chirurgo francese Ambruise Pare nel sedicesimo secolo usando una curette e una bougie vuota appuntita. Tuttavia, nonostante i progressi di vasta portata, e l'attuale applicazione di successo del metodo di resezione transuretrale TUR della ghiandola prostatica, che è il gold standard nel trattamento dell'iperplasia prostatica oggi.

Per saperne di trattamento laser prostatica a Mosca sul perché anche il laser verde è inferiore all'enucleazione laser di HoLEP Una di queste opzioni era l'adenomectomia laser LAche menzioneremo sul nostro sito più di una volta.

Recentemente, è stata condotta una meta-analisi di un piccolo numero di studi randomizzati e si è scoperto che TUR non ha vantaggi rispetto a LA. La mancanza di un trattamento laser prostatica a Mosca istologico è uno svantaggio del laser, poiché non rimane, il tessuto adenoma semplicemente evapora.

Ma se si osserva questo inconveniente dall'altra parte, è facile da evitare, se necessario se c'è un livello di PSA elevato viene eseguita una prima biopsia. Altri metodi NdYAG nei metodi laser Side fire-Technik, procedure VLAP e ILC basate sulla scarsa capacità di rimuovere tessuti, complicanze e difficoltà tecniche sono ora praticamente abbandonati trattamento laser dell'adenoma prostatico con un laser nella clinica di trattamento laser prostatica a Mosca IM Sechenov.

Ulteriori informazioni sul perché il laser verde è inferiore all'enucleazione laser HoLEP In questo articolo ci concentreremo sul laser al potassio-titanile-fosfato KTP. Il laser KTP con una lunghezza d'onda di nm emette un fascio visibile di colore verde, la radiazione non viene praticamente assorbita dall'acqua ma assorbita selettivamente dall'emoglobina, da qui il suo nome "fotoselettivo". La profondità di penetrazione raggiunge 0,8 mm ed è perfettamente adatta per la chirurgia sulla prostata.

Il meccanismo è semplice, il raggio laser KTP, dovuto al fatto che non viene assorbito dall'acqua, raggiunge il tessuto adenomatoso alla velocità della luce e quindi non viene assorbito dal tessuto stesso ma dall'emoglobina contenuta in essi.

Allo stesso tempo, il calore generato dall'assorbimento delle radiazioni trattamento laser prostatica a Mosca bollire l'acqua nei tessuti dell'adenoma, le bolle che si formano durante questo movimento si allontanano e distruggono la struttura del tessuto dell'adenoma.

Lo stesso processo di evaporazione porta miracolosamente calore dai tessuti a se stesso, con il risultato che lo spessore della zona di coagulazione non supera mm e, di conseguenza, un'emostasi eccellente. Conseguenza: l'incidenza minima di disuria causata dalla necrosi tissutale e la mancanza di iponatremia postoperatoria. Sebbene gli adenomi FPPZH e TUR abbiano gli stessi criteri per la selezione di pazienti, linee guida chirurgiche e obiettivi, la tecnica di queste procedure varia in modo trattamento laser prostatica a Mosca.

ROTONDO di adenoma prostatico si verifica quando un anello elettrico si muove attraverso i tessuti che passano attraverso il canale di lavoro di un resettoscopio di grandi dimensioni F. Con FPPZh, si verifica il movimento oscillatorio-rotatorio di una guida luminosa che passa attraverso un cistoscopio laser di piccole dimensioni F con luminescenza laterale con irrigazione costante. Pertanto, l'energia di un laser KTP è uniformemente distribuita sulla superficie.

L'evaporazione del tessuto avviene a seguito della formazione di bolle di vapore, che vengono lavate con irrigazione salina. Trattamento laser prostatica a Mosca coagulazione mediante laser KTP in caso di sanguinamento si verifica aumentando la distanza di lavoro dal tessuto entro 5 mm o diminuendo la potenza del laser a 30 W, senza modificare la posizione della fibra.

La vaporizzazione della ghiandola prostatica inizia nella regione del collo vescicale, continua nella regione dei lobi laterali a livello del tubercolo seminale e si arresta quando viene raggiunto lo sfintere esterno. Inizia la vaporizzazione dovrebbe essere con un lobo medio sporgente, formando il canale necessario per l'evaporazione del lobo laterale.

Di regola, FPPZh viene eseguito nel centro chirurgico ambulatoriale o nell'ospedale di un giorno presso la clinica. Di solito viene utilizzata l'anestesia generale o spinale. I pazienti senza malattie intercorrenti pronunciate con una dimensione media della ghiandola prostatica, una buona funzione della vescica e risultati soddisfacenti dell'intervento chirurgico non possono installare un catetere uretrale.

Per studiare l'efficacia e la sicurezza di trattamento laser prostatica a Mosca metodo di vaporizzazione mediante il laser KTP nella pratica clinica, sono stati condotti studi clinici in 18 istituti di ricerca sulle urine In 18 pazienti di età compresa tra 55 e 80 anni è stata diagnosticata l'iperplasia prostatica. Con questo studio del nuovo metodo, la vaporizzazione con un laser KTP da 80 W, sono stati ottenuti i seguenti risultati.

La durata dell'intervento è stata di poco più di un'ora, circa 80 minuti. Sia durante la chirurgia che nel primo periodo postoperatorio, i lavaggi non contenevano impurità ematiche. Complicazioni se si manifestavano sotto forma di lieve disuria, ematuria a breve termine, incontinenza a trattamento laser prostatica a Mosca termine delle urine e solo in un caso si è verificato un restringimento dell'uretra bulbare.

In conclusione, vorrei dire che le pubblicazioni a revisione paritaria sul laser al potassio-titanile-fosfato oggi disponibili indicano chiaramente che questo metodo è efficace e sicuro, che non è inferiore alla TURP tradizionale della trattamento laser prostatica a Mosca. Sicuramente ci sono molti vantaggi, questa è l'assenza di iponatremia, l'assenza di perdite ematiche, la possibilità di eseguire un accomodamento chirurgico su base ambulatoriale, trattamento laser prostatica a Mosca nella maggior parte dei casi della necessità di drenaggio della vescica, il trattamento laser prostatica a Mosca ritorno del paziente alla vita normale.

Ma voglio sottolineare che nonostante tutti i vantaggi e la sicurezza della vaporizzazione laser della ghiandola prostatica, errori nell'implementazione di questo metodo possono portare a conseguenze indesiderabili e gravi. Circa tre anni fa, un cosiddetto "laser verde" apparve in America. Tale raggio diretto all'adenoma prostatico provoca la sua vaporizzazione evaporazione. L'adenoma prostatico è una delle più comuni malattie urologiche. Abbiamo parlato con Andrey Petrovich Morozov, MD, un urologo della più alta categoria, su cosa sia pericoloso l'adenoma prostatico e quali sono i metodi moderni per affrontarlo?

Vari fattori possono giocare un ruolo qui, ma, di regola, lo sviluppo di adenoma è associato ad una diminuzione del livello dell'ormone sessuale maschile - il testosterone. Bene, e questo, a sua volta, è associato a cambiamenti legati all'età nel corpo di un uomo.

In alcuni uomini, la proliferazione del tessuto adenomatoso nella prostata non provoca sensazioni spiacevoli - un tale adenoma non richiede un intervento chirurgico. In altri, il tessuto troppo cresciuto inizia a comprimere l'uretra, e quindi la persona inizia ad avere seri problemi con la minzione. Se il tumore nella trattamento laser prostatica a Mosca prostatica è benigno, il compito principale del chirurgo è quello di rimuovere il tessuto adenomatoso e ripristinare la normale minzione del paziente.

Se si esegue la malattia, le conseguenze possono essere molto tristi. A causa del fatto che l'adenoma stringe l'uretra, il flusso di urina peggiorato dalla vescica. Deve superare la resistenza e, quindi, lavorare con un carico maggiore. Come risultato, i muscoli della vescica iniziano a pompare, come un trattamento laser prostatica a Mosca viene pompato dopo lunghi allenamenti intensivi.

Dopo un po 'di tempo, le riserve sono esaurite, la vescica ipertrofica "si stanca", inizia a diluirsi e non riesce a evacuare completamente tutte le urine, rispettivamente, si accumula l'urina residua. Diventa sempre di più, la pressione intravescicale aumenta a tal punto che l'urina inizia a ricadere negli ureteri e nei reni. L'aumento della pressione all'interno del rene porta al fatto che il suo parenchima inizia ad assottigliarsi In precedenza, tali trattamento laser prostatica a Mosca sono deceduti per insufficienza renale.

I loro reni hanno smesso di funzionare. Ci sono diversi modi per ripristinare la minzione normale nell'adenoma della prostata. Prima di tutto, trattamento laser prostatica a Mosca un metodo conservativo.

Ha lo scopo di alleviare il processo infiammatorio nella ghiandola prostatica e rilassare la muscolatura liscia delle vie urinarie per facilitare la minzione. Tuttavia, è necessario avvicinarsi individualmente a ciascun paziente. Una situazione richiede un trattamento, l'altro - un altro.

Va tenuto presente che i metodi conservativi non curano completamente l'adenoma prostatico, aiutano solo a rimuovere i sintomi spiacevoli. Sfortunatamente, molto spesso lo è. In precedenza, il trattamento chirurgico dell'adenoma prostatico è stato eseguito utilizzando un'operazione trattamento laser prostatica a Mosca il chirurgo ha sezionato la parete addominale anteriore, aperto la vescica, rimosso i nodi adenomatosi, dopo di che il paziente ha ripristinato la normale minzione.

Qualche tempo fa, le tecniche di rimozione dell'adenoma associate all'uso di nuovi tipi di energia divennero popolari. Ad esempio, la distruzione del tessuto adenomatoso mediante ultrasuoni, microcorrenti terapia a microonde e azoto liquido crioterapia.

Questa è una tecnica efficace, è ancora ampiamente usata in urologia. Il problema è che i nostri organi riproduttivi sono molto ben forniti di sangue, quindi tutte queste operazioni sono associate a forti emorragie. Questo è particolarmente vero per le operazioni aperte. Qualsiasi urologo esperto in chirurgia sa perfettamente che l'adenomectomia è la chirurgia più traumatica.

In precedenza, poteva addirittura portare alla morte del paziente a causa della perdita di sangue, perché era molto difficile trovare i vasi sanguigni e fermare il sangue. La resezione transuretrale ha parzialmente risolto questo problema, con una minore emorragia. Ma qui, ovviamente, tutto dipende dall'esperienza del chirurgo. Un altro svantaggio del metodo è che è impossibile operare su ghiandole troppo grandi.

Di norma, l'indicazione per la resezione transuretrale è una ghiandola prostatica del peso di 60 grammi. La misurazione viene eseguita utilizzando uno scanner a ultrasuoni, che effettua misurazioni in modo rapido trattamento laser prostatica a Mosca accurato. È tutto singolarmente. In ogni caso, la decisione viene presa dal medico tenendo conto delle caratteristiche del decorso della malattia e del benessere generale del paziente.

Oltre ai metodi sopra descritti di trattamento chirurgico dell'adenoma prostatico, c'è un altro, che non ho menzionato.