Quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA

PSA in aumento e prostata ingrossata. Come intervenire?

Vitaprost forte in Novosibirsk

La scoperta che la misurazione dei livelli circolanti di antigene prostatico specifico PSA poteva essere utilizzata per individuare un carcinoma prostatico in un soggetto asintomatico con una prostata all'apparenza normale, ha portato ad un cambiamento quanto mai rapido e consistente nel modo di diagnosticare e curare questa neoplasia molto diffusa.

In coincidenza con il diffondersi del screening basato sul PSA verso la fine degli anni 80, aumentarono enormemente le diagnosi di carcinoma prostatico. Una tale tendenza non deve sorprendere poiché è previsto che l'introduzione di un qualsiasi nuovo ed efficace programma di screening conduca ad una aumentata identificazione di malattia.

Se il test rileva una malattia non significativa, allora i tassi di incidenza continueranno ad essere elevati più di quanto fossero prima dell'introduzione dei programmi di screening; tuttavia, se il test mette in evidenza casi clinicamente rilevanti, i tassi di incidenza dovrebbero alla fine ritornare a livelli simili a quelli dell'epoca pre-screening " effetto raccolta ". Si è visto infatti che la diagnosi di carcinoma prostatico è andata declinando sin dal e sta attualmente raggiungendo tassi di incidenza che precedevano l'improvviso aumento nelle diagnosi.

Tale decremento è assai probabilmente il risultato dell'effetto raccolta, poiché i tassi di diagnosi sono scesi molto più rapidamente tra la popolazione anziana che è stata più pesantemente sottoposta a programmi di screening rispetto alla popolazione più giovane la quale meno probabilmente è stata sottoposta a tali programmi.

La prevalenza di carcinoma prostatico incidentale individuato nel corso dell'autopsia accresce la preoccupazione sul fatto che lo screening con PSA identifichi tumori che non sarebbero diventati sintomatici e conduca a terapie non necessarie. Sia in Europa che in Nordamerica sono stati avviati vasti studi allo scopo di determinare se lo screening con PSA possa ridurre la mortalità da carcinoma prostatico in modo poco costoso senza ridurre la qualità di vita dei partecipanti allo studio.

Occorreranno almeno dieci anni prima che i risultati di queste sperimentazioni possano essere interpretati. Vi è una certa preoccupazione che tali studi possano essere falsati a causa della contaminazione dei risultati, nel gruppo di controllo, quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA dal vasto impiego del test con PSA soggetti che vengono sottoposti al test da parte del loro medico personale ed a causa del fatto che il trattamento del tumore non viene specificato nel protocollo.

Poiché non disponiamo attualmente di alcuna terapia efficace per la malattia avanzata, ogni riduzione del tasso di mortalità è verosimilmente attribuibile ai programmi quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA diagnosi precoce. Nonostante il diffuso impiego del PSA, rimangono vive molte domande e controversie. Essi affermano che i costi associati ad un vasto impiego dello screening non siano giustificati.

L'introduzione dello screening con PSA verso la fine del ha prodotto un cospicuo aumento nell'identificazione del carcinoma prostatico, ma a partire dal il tasso di identificazione è andato riducendosi e si avvicina oggi ai tassi osservati nell'epoca pre-PSA. Si ritiene inoltre che lo screening con PSA sia il più importante fattore che ha contribuito a ridurre la mortalità da carcinoma prostatico osservata per la prima volta nel Sono attualmente in corso due vaste sperimentazioni i cui risultati dovrebbero essere disponibili nel prossimo futuro.

La American Cancer Society e la American Urological Association suggeriscono uno screening annuale per il carcinoma prostatico con PSA e con esplorazione rettale, a partire dai 50 anni di età per la maggior parte dei soggetti e ad un'età inferiore nei soggetti ad alto rischio di sviluppare una neoplasia prostatica. Gli studi longitudinali di screening hanno evidenziato come il livello iniziale di PSA sia un forte fattore predittivo del rischio effettivo di sviluppare un carcinoma prostatico e come possa essere utilizzato per determinare gli intervalli ottimali di screening ed anche l'età a cui lo screening non quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA ulteriormente indicato.

Il PSA è di gran lunga il più utile esame disponibile per identificare un carcinoma prostatico allorquando esso quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA ancora confinato e potenzialmente curabile.

Un valore limite di 2. La curva di aumento del PSA e la PSA density sono molto utili nel valutare soggetti con valori di PSA persistentemente aumentati nonostante una precedente biopsia negativa ed in questo caso i più appropriati valori di riferimento sembrano essere 0. Poiché il PSA libero percentuale sembra correlarsi con l'aggressività del quanto rapidamente aumentata quando il cancro alla prostata PSA, le neoplasie non rilevate dovrebbero probabilmente essere meno pericolose. Altri marcatori quali il PSA legato, hK2, i circuiti neurali quali l'indice ProstAsure si sono dimostrati promettenti negli studi preliminari.

Senza dubbio, i progressi degli ultimi anni hanno significativamente migliorato la nostra capacità di diagnosticare in modo certo ed efficace il carcinoma prostatico ad uno stadio precoce, allorché esso è ancora potenzialmente curabile.

Occorre certamente proseguire nelle ricerche per migliorare ulteriormente lo screening e per definire quanto possano essere migliorate la sopravvivenza e la qualità di vita. Per prenotare: cup cidimu. Urologia Funzionale e Neuro-Urologia.

Screening per il cancro prostatico: utilità e prospettive di un esame periodico del PSA. Screening per il cancro prostatico: utilità e prospettive di un esame periodico del PSA Dott. Impatto dello screening per il carcinoma prostatico In coincidenza con il diffondersi del screening basato sul PSA verso la fine degli anni 80, aumentarono enormemente le diagnosi di carcinoma prostatico.

Immagine endoscopica della prostata.