HIFU nel trattamento del cancro alla prostata

Cancro alla prostata aggressivo o mestastatico, come trattarlo?

Il trattamento del cancro alla prostata dopo lintervento chirurgico

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Alcuni anni fa nell'arsenale di urologo e oncologo per il cancro alla prostata era HIFU nel trattamento del cancro alla prostata l'orchestrectomia bilaterale. Nei primi anni '90, l'ultimo secolo negli Stati Uniti e nei paesi europei, la percentuale di tumori precoci è aumentata in modo significativo, sia tra i giovani che tra gli anziani.

Sempre di più, l'opinione del paziente ha influenzato la scelta finale del metodo di trattamento. I pazienti devono ricevere informazioni complete e affidabili sulle possibili opzioni di trattamento ed essere in grado di scegliere.

Abbastanza spesso i pazienti preferiscono metodi leggermente meno efficaci, ma più delicati della prostatectomia traumatica. L'ego è servito come stimolo per lo sviluppo di nuove efficaci tecniche minimamente invasive.

Come alternativa alla prostatectomia e alla radioterapia per il carcinoma prostatico localizzato, è stata proposta la distruzione del tumore crio-e ultrasonico. Quest'ultimo metodo è stato incluso nelle raccomandazioni dell'Associazione degli urologi di Francia e nella criodistruzione - nelle raccomandazioni dell'Associazione americana degli urologi. Entrambi i metodi sono classificati come HIFU nel trattamento del cancro alla prostata minimamente invasivi e, teoricamente non inferiori alla chirurgia e all'irradiazione, sono associati ad un minor rischio di complicanze.

Sotto prostata ecografia transrettale somministrata HIFU nel trattamento del cancro alla prostata per raffreddare un diametro di 17 G. A livello del collo vescicale e dei sensori di temperatura rettale sfintere esterno montati nell'uretra somministrato riscaldatore. La criodistruzione è migliore per i pazienti con basso rischio oncologico. Poiché i dati e 15 anni risultati a lungo termine è quasi nessun paziente con un'aspettativa di vita di più di 10 anni dovrebbe essere riferito che i risultati a lungo termine del metodo non sono ben compresi.

Valutare l'efficacia di PSA Criodistruzione contenuto dinamico è difficile perché i criteri per la ricaduta quando si utilizzano attrezzature diverse non sono gli stessi. La criodistruzione con la conservazione dei nervi cavernosi è possibile quando la metà della ghiandola interessata dal tumore è congelata.

Secondo il questionario, la maggior parte dei disturbi funzionali causati dalla criodistruzione avviene entro un anno. Nei prossimi due anni non si verificheranno cambiamenti significativi. Il volume della ghiandola prostatica non deve superare i 40 cm 3. La sopravvivenza libera da malattia a cinque anni nel gruppo a basso rischio è più pulita rispetto alla prostatectomia, ma non ci sono dati sui risultati a lungo termine e questo dovrebbe essere riferito ai pazienti.

Onde ultrasoniche ad alta intensità distruggono il tumore con l'aiuto del riscaldamento e della cavitazione acustica. La procedura viene eseguita in anestesia generale o spinale, in una posizione laterale. La distruzione di ogni 10 g del tessuto ghiandolare richiede circa 1 ora. Come nel caso della criodistruzione, l'interpretazione dei risultati della distruzione ultrasonica è complicata dalla mancanza di criteri di efficienza generalmente accettati. Inoltre, i dati della letteratura ci permettono di giudicare degli studi condotti solo per 10 mila pazienti.

Praticamente tutti i pazienti hanno un ritardo nelle urine, che richiede un cateterismo della vescica per giorni o epicystostomy per giorni. Per eliminare l'ostruzione dell'uretra, è spesso necessaria la resezione transuretrale della prostata o la dissezione del collo della vescica. Viene considerata l'esecuzione ottimale in una sola fase di entrambe le procedure. La terapia HIFU e la criodistruzione possono essere un'alternativa alla chirurgia in pazienti con aspettativa di vita prevista inferiore a 10 anni o quando eseguita su richiesta del paziente.

Next page. You are here Principale. Cancro oncologia. Esperto medico HIFU nel trattamento del cancro alla prostata. Urologo, oncourologist, oncosurgeon. Nuove pubblicazioni Tè blu: benefici e danni, controindicazioni. Un pugno nell'occhio per un uomo.

Iodio durante la gravidanza. Iodinolo nel mal di gola: come allevare e sciacquare? Morso di medusa: sintomi, conseguenze, che a trattare. Succhi di diabete mellito di tipo 1 e 2: benefici e danni. HIFU-terapia e criodistruzione - trattamento mini-invasivo del cancro alla prostata. Alexey PortnovEditor medico Ultima recensione: Criodistruzione del cancro alla prostata Sono noti i seguenti meccanismi di morte cellulare durante il congelamento: disidratazione associata a denaturazione delle proteine; rottura delle HIFU nel trattamento del cancro alla prostata cellulari da cristalli di ghiaccio; rallentamento del flusso sanguigno e trombosi dei capillari con disturbi del microcircolo e ischemia; apoptosi.

È importante sapere! Il cancro alla prostata carcinoma della prostata è un tumore maligno che origina dall'epitelio ghiandolare delle strutture alveolari-tubulari prevalentemente nella zona periferica della prostata e si verifica più spesso negli uomini più anziani.

Leggi di più You HIFU nel trattamento del cancro alla prostata reporting a typo in the following text:. Typo comment. Leave this field blank.